Conte, preservare accordo sul nucleare

Sanzioni non sono soluzione ma strumento

(ANSA) - NEW DELHI, 30 OTT - "Noi crediamo fermamente che le sanzioni siano uno strumento e non un obiettivo. Hanno senso solo se ottengono soluzioni politiche, ma non prendono il loro posto. Riguardo all'Iran, noi supportiamo l'Accordo sul nucleare, la sua applicazione può migliorare la sicurezza internazionale e regionale e incoraggiare la fiducia reciproca tra le parti". Lo afferma, rispondendo ad una domanda sulle sanzioni Usa nei confronti di Teheran, il premier Giuseppe Conte in un'intervista a India Today. "Noi vogliamo individuare quelle strategie e politiche che abbiano lo scopo di preservare l'accordo sul Nucleare e la cooperazione economica con l'Iran", sottolinea ancora Conte.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA