Khashoggi: Riad, principe era all'oscuro

'Operazione scellerata condotta da uomini che hanno ecceduto'

(ANSA) - WASHINGTON, 21 OTT - La morte di Jamal Khashoggi è stata "un'operazione scellerata" di cui il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman non era assolutamente a conoscenza.
    Lo ha detto il ministro degli Esteri di Riad, Adel al-Jubeir, in un'intervista a Fox News. "E' stata un'operazione - ha aggiunto il capo della diplomazia dell'Arabia Saudita - dove alcuni individui hanno ecceduto le indicazioni delle autorità e le responsabilità che avevano. Hanno compiuto un errore uccidendo Khashoggi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA