Arrestato latitante di 'ndrangheta

Salvini, grazie uomini in divisa, boss marciscano in carcere

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 21 OTT - I carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, con il supporto dei militari della capitale e del Ros, hanno individuato e arrestato a Roma un latitante di 'ndrangheta, Filippo Morgante, di 48 anni, indicato come esponente di spicco della cosca "Gallico" di Palmi. Morgante viene definito dai carabinieri come "pluripregiudicato per associazione mafiosa, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione e illecita detenzione di armi". "Le forze dell'ordine gli hanno dato la caccia per un anno e adesso l'hanno sbattuto in carcere. I boss devono marcire in galera. Grazie ai carabinieri, che l'hanno braccato, e a tutti gli uomini e donne in divisa d'Italia: siamo orgogliosi di voi", ha commentato il ministro dell'Interno Matteo Salvini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA