Afghanistan: chiusi i seggi elettorali

4 milioni al voto nonostante le violenze in tutto il Paese

(ANSA) - KABUL, 21 OTT - Si sono chiusi in Afghanistan i seggi per il secondo giorno di voto per eleggere la Camera bassa del Parlamento. Lo ha annunciato la commissione elettorale indipendente alla fine di due giorni segnati dalle violenze.
    Solo ieri, sono stati sferrati 200 attacchi che hanno provocato la morte di almeno 27 civili e 11 membri delle forze di sicurezza afgane. Mentre oggi, 11 persone, tra cui 6 bambini, sono morte a causa di un ordigno piazzato sul ciglio di una strada nella provincia orientale di Nangarhar.
    Il voto è stato esteso a oggi per 401 seggi dopo che ieri molti elettori non hanno potuto votare a causa di problemi tecnici con almeno 500 forze di sicurezza schierate, anche se per motivi di sicurezza solo 253 urne sono state operative.
    Il presidente della commissione, Abdul Badi Sayat, si è congratulato con gli elettori che, nonostante la minaccia dei talebanisi sono presentati ai seggi registrando lunghe code.
    Sono stati 4 milioni gli elettori che hanno votato in 4.576 seggi, secondo Sayat.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA