Manovra: Martina, va tutta corretta

Conte dice che è bella? C'è un limite a tutto

ANSA - LODI, 19 OTT - La manovra va "corretta in modo radicale" secondo il segretario Pd Maurizio Martina.
    "Sentiamo Conte dire che la manovra gli pare bella. Sono senza parole: c'è un limite a tutto" ha aggiunto. "Sinceramente spero che vogliano correggere in maniera radicale perché rischiamo veramente di fare un danno alle imprese e alle famiglie italiane".
    I contenuti, ha poi aggiunto, "sono profondamente ingiusti nei confronti degli italiani" e per questo "il Paese sta rischiando grosso". "Il tema non è Bruxelles, il tema - ha spiegato - è il Governo italiano. Io mi auguro che loro comprendano che i contenuti della manovra che hanno approvato sono profondamente ingiusti nei confronti degli italiani. Perché se tu fai una manovra fondata su condoni fiscali per gli evasori, lavoro nero, zero per le scuole, zero per le famiglie, e tutto su spesa improduttiva, stai facendo un danno ai tuoi concittadini, L'effetto immediato sapete qual è: l'aumento delle rate dei mutui".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA