Sanchez: l'Ue ha fiducia nella Spagna

'Differenza rispetto al passato è nostra posizione europeista'

(ANSA) - BRUXELLES, 18 OTT - "È la terza lettera in tre anni ricevuta dal governo della Spagna", ma "la differenza quest'anno è la fiducia dell'Ue nella nostra posizione europeista". Lo ha detto il premier spagnolo Pedro Sanchez al termine del Consiglio europeo a Bruxelles, rispondendo alle domande sul richiamo inviato dall'Ue a Madrid per la bozza di bilancio spagnola per il 2019. "E' normale che le istituzioni ci chiedano più informazioni", poiché "la Spagna rientra nel quadro della procedura per i disavanzi eccessivi, una situazione che non ha creato questo governo", ha affermato Sanchez, spiegando che "la proposta spagnola per la prima volta in 12 anni include un avanzo primario, riduce il deficit strutturale dello 0,4% e di 2 punti il debito pubblico". Prima del vertice Ue, il premier spagnolo ha incontrato i presidenti della Commissione e del Consiglio europeo, Jean-Claude Juncker e Donald Tusk. "Il messaggio è stato molto chiaro, è un messaggio di fiducia nella Spagna", ha sottolineato Sanchez

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA