Mattarella, martirio monito a civiltà

Ogni giorno chiamati a svuotare depositi di intolleranza

(ANSA) - ROMA, 16 OTT - Il sacrificio, la tribolazione, il martirio di tanti innocenti, e' un monito permanente alla nostra civilta', che si e' ricostruita promettendo solennemente "mai piu'" e, tuttavia, ogni giorno e' chiamata a operare per svuotare i depositi di intolleranza, per frenare le tentazioni di sopraffazione, per affermare il principio dell'eguaglianza delle persone e del rispetto delle convinzioni di ciascuno".
    Cosi' il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della ricorrenza della deportazione degli ebrei a Roma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA