Alitalia: pressing Lega-M5s

Portavoce ministro, si esaminerà progetto ognuno sue competenze

(ANSA) - ROMA, 14 OTT - Pressing Lega-M5s per una soluzione di rilancio di Alitalia con una forte presenza nazionale. Da ambienti parlamentari si riferisce che sarebbe alta la tensione nei confronti del ministro dell'Economia, Giovanni Tria, per le sue posizioni più 'europee' e tornano voci di un possibile rimpasto. Ma la portavoce del ministro del Tesoro getta acqua sul fuoco spiegando che non c'è nessuno scontro". Si analizzerà il progetto di rilancio "ognuno per le sue competenze: il Mise per la parte industriale, il Mef per il suo ruolo". In ambienti parlamentari di maggioranza non si nasconde però la forte irritazione dei pentastellati verso Tria. Meno dura la posizione della Lega, si ragiona sempre in ambienti parlamentari, che chiederebbe al tesoro, come a tutti i ministeri, semplicemente di attenersi al contratto. Contratto al quale si richiama però anche lo stesso Tria: "L'idea - spiega la portavoce - è rilanciare Alitalia secondo quanto previsto dal programma di governo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA