Rottamazione, rate entro primo ottobre

Scadenza per ultima 2016 e seconda tranche di quella 'bis'

(ANSA) - ROMA, 22 SET - Nuovo appuntamento per chi ha aderito alla definizione agevolata delle cartelle. Il primo ottobre è il termine entro il quale effettuare il pagamento della quinta e ultima rata della "rottamazione" prevista dal decreto legge n.
    193/2016, e della seconda rata della cosiddetta rottamazione bis (D.L. n. 148/2017) per i debiti affidati in riscossione dal 1° gennaio al 30 settembre 2017. Lo ricorda l'Agenzia delle Entrate in una nota nella quale precisa che il termine ultimo per il pagamento di entrambe le rate è fissato al 30 settembre 2018 che però cade di domenica e quindi, come stabilito dalla legge, la scadenza è spostata al primo giorno lavorativo successivo, ovvero a lunedì primo ottobre. Per i contribuenti che hanno aderito alla definizione agevolata, la legge prevede il pagamento del solo importo residuo delle somme dovute senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. Per le multe stradali, invece, non si pagheranno gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA