Onu, centri migranti Libia off limit

Inviato speciale Med Unhcr,stop da avvio settimana per sicurezza

(ANSA) - BRUXELLES, 20 SET - "Dall'inizio di questa settimana l'Unhcr non ha più accesso diretto ai centri di detenzione ufficiali, che sono circa 18 nell'area di Tripoli, e da due giorni non abbiamo più accesso ai porti di sbarco dove vengono portati i migranti salvati in mare. Uno dei nostri partner libici, l'ong Libaid è entrata in alcuni centri di detenzione, e ci ha detto che la situazione è davvero tragica". Così l'inviato speciale per il Mediterraneo centrale Vincent Cochetel in un'intervista all'ANSA.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA