Giletti, Bennett? Capiremo guardandolo negli occhi

Domenica parte nuova stagione con accusatore Asia Argento

(ANSA) - ROMA, 20 SET - "Parlare al telefono con una persona è una cosa, poterlo ascoltare e fargli delle domande guardandolo negli occhi è tutt'altro". Massimo Giletti non si esime dal fornire nuovi particolari sulla prima puntata di domenica 22 settembre su La7 di Non è l'Arena in cui ospiterà in esclusiva mondiale Jimmy Bennett, l'accusatore di Asia Argento, e con cui ha già parlato via etere.
    Nessuna domanda già concordata però, assicura durante la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione al Maxxi di Roma ma la verità di questo ragazzo che al telefono dimostra di essere "molto giovane" e di vivere "in un mondo tutto suo".
    Ma il giornalista vuole astenersi volutamente da ogni giudizio finché non lo avrà "incontrato di persona". Giletti spiega che Bennett sarà accompagnato dal suo avvocato e a chi chiede se l'intervista andrà in diretta ribatte: "Io sono sempre per fare le dirette ma sono anche convinto che quello che conta è fare le domande e ascoltare le risposte".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA