Myanmar, Cpi avvia indagine su Rohingya

Due settimane fa avevano sancito competenza tribunale

(ANSA) - L'AJA, 18 SET - Il procuratore capo della Corte penale internazionale de L'Aja ha annunciato l'avvio di un'indagine preliminare sulle deportazioni di centinaia di migliaia di musulmani Rohingya dal Myanmar in Bangladesh. Il procuratore Fatou Bensouda dovrà stabilire se vi sono prove sufficienti per un'indagine completa. L'annuncio è arrivato meno di due settimane dopo che i giudici hanno dato la loro autorizzazione a indagare nonostante il Myanmar non sia fosse uno Stato membro del tribunale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA