Muore per infezione, curato per sciatica

Nel Napoletano, 'medico disse di non chiamare per cose banali'

(ANSA) - NAPOLI, 14 SET - Curato per una sciatica muore per infezione dopo un mese. Stava male e - secondo quanto riferisce la moglie - un operatore della guardia medica gli aveva detto di non telefonare per cose "banali". Un'inchiesta con l'ipotesi di omicidio colposo è stata aperta dalla Procura di Napoli - già effettuata l'autopsia sul corpo dell'uomo, un operaio di 48 anni di Qualiano, nell'hinterland a nord del capoluogo - dopo il peregrinare tra gli ospedali di Giugliano e Pozzuoli, conclusosi tragicamente. Della vicenda riferiscono organi di stampa. L'Asl Napoli 2 Nord in merito al decesso di Giuseppe De Rosa annuncia che effettuerà le necessarie verifiche. Secondo quanto si è appreso, all'uomo che aveva riferito di continuare a stare male, un operatore della guardia medica avrebbe detto di non chiamare per cose "banali". Ora la famiglia, che ha presentato una denuncia ai Carabinieri chiede giustizia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA