L'amante confessa l'omicidio di Manuela

Il 48enne ha fatto anche ritrovare il corpo che aveva sepolto

(ANSA) - BRESCIA, 20 AGO - L'amante di Manuela Bailo ha confessato il delitto della 35enne bresciana scomparsa dal 29 luglio scorso. Si tratta di Fabrizio Pasini, 48enne bresciano, sindacalista della Uil e collega della giovane. L'uomo, tornato nella serata di ieri dalla Sardegna, ha portato gli inquirenti sul luogo dove ha sepolto Manuela e ha fatto anche ritrovare l'auto, lasciata dove i due si erano incontrati la sera del 28 luglio a Brescia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA