Gaza: uccisi 2 palestinesi, 270 feriti

Lo dicono fonti mediche. Esercito, hanno lanciato ordigni

(ANSA) - TEL AVIV, 17 AGO - Due manifestanti palestinesi sono rimasti uccisi negli scontri con l'esercito israeliano lungo la barriera difensiva tra Israele e la Striscia di Gaza durante la 'Marcia del Ritorno', appoggiata da Hamas. Lo hanno annunciato fonti mediche della Striscia, citate dai media palestinesi, che hanno portato il numero dei feriti a 270.
    L'esercito israeliano si è schierato lungo il confine e ha fatto sapere che erano migliaia i manifestati palestinesi e che sono stati lanciati "numerose bombe incendiarie e ordigni esplosivi improvvisati contro la barriera difensiva". Inoltre, sono stati individuati "numerosi sospetti che hanno attraversato il confine e che subito dopo hanno fatto ritorno nella Striscia". "L'esercito - ha detto il portavoce - ha risposto con mezzi di dispersione dei rivoltosi e ha sparato munizioni vere selettive in accordo con le procedure standard operative".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA