Donna scomparsa, sorella: 'Chi sa parli'

A Brescia l'appello di Arianna Bailo per Manuela

(ANSA) - BRESCIA, 14 AGO - "Chiunque sa qualcosa o ha visto qualcosa parli. Vi prego, chi sa si faccia vivo con le forze dell'ordine". È l'appello disperato di Arianna Bailo la sorella di Manuela, scomparsa a Brescia da sedici giorni dopo aver lasciato, nel pomeriggio di sabato 29 luglio, la casa nella quale vive con l'ex fidanzato ancora convivente.
    La famiglia ha rotto il silenzio e in attesa di sviluppi dell'indagine coordinata dalla Procura di Brescia, chiede che chiunque sappia qualcosa sul destino della 35enne parli. "Voglio rivolgere un appello a chiunque viva nelle zone limitrofe a Brescia", ha detto la sorella della donna scomparsa. "Le telecamere di videosorveglianza hanno inquadrato la sua vettura a Brescia sabato 28 luglio. Si tratta di una Opel corsa a tre porte grigio metallizzata targata EF 460 GZ. Chiunque la vedesse è pregato di chiamare il numero 112 immediatamente".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA