Migranti: Ungheria fuori da Patto Onu

'Nostra posizione incompatibile, non è diritto fondamentale'

(ANSA) - BUDAPEST, 25 LUG - L'Ungheria ha abbandonato il Patto sull'immigrazione delle Nazioni unite. Lo ha annunciato il ministro degli esteri Peter Szijjarto in una conferenza stampa.
    "La nostra posizione è incompatibile con il pensiero dell'Onu sulla questione. L'Onu pensa che la migrazione sia una cosa da incoraggiare in vari modi, ed è un diritto fondamentale, mentre secondo l'Ungheria è una minaccia per il mondo e per l'Europa in speciale", ha detto. Il ministro ha confermato che l'Ungheria si ritirerà dalle trattative sul patto per l'immigrazione e voterà contro, se l'assemblea dell'Onu lo mette in votazione. "E una cosa innaturale di aiutare il ricambio delle popolazioni fra continenti, l'Onu dovrebbe invece favorire la cessazione delle migrazioni, e non concentrarsi solo sui diritti dei migranti", ha detto ancora.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA