Salone Libro, Torino rientra in gestione

Nuovo ribaltone in organizzazione,Città entra in Circolo Lettori

(ANSA) - TORINO, 20 LUG - Ennesimo ribaltone nell'organizzazione del Salone del Libro di Torino. La Città di Torino, che nelle scorse settimane aveva fatto un passo indietro, ha deciso di aderire alla Fondazione Circolo dei Lettori, l'ente deputato a gestire le prossime edizioni della buchmesse.
    "Una scelta - spiega l'assessora alla Cultura, Francesca Paola Leon - che ci consente di continuare a lavorare congiuntamente, in modo più efficace e coordinato, con la Regione Piemonte, fino ad oggi socio unico della Fondazione Circolo dei Lettori, all'organizzazione delle prossime edizioni dell'annuale appuntamento con l'editoria italiana e internazionale".
    Per mantenere immutato il valore acquisito negli ultimi anni dalla manifestazione, secondo Leon, serve "una organizzazione stabile e condivisa dagli enti promotori, in grado di coinvolgere tutta la filiera che ruota intorno al libro e alla promozione della lettura".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA