A Venezia arriva Daspo urbano per decoro

Comportamenti scorretti porteranno ad espulsione temporanea

(ANSA) - VENEZIA, 12 LUG - Sicurezza e decoro: la Giunta comunale di Venezia ha dato il via libera al nuovo "Regolamento di polizia e Sicurezza urbana" che, tra l'altro, introduce il Daspo a tutela del decoro. Il testo è composto da 5 titoli, 13 capi e 84 articoli che affrontano complessivamente le tematiche che vanno dall'occupazione di suolo pubblico alla pulizia e al decoro nei centri abitati, passando per la tutela dell'incolumità e della fruibilità urbana e la sicurezza. Nello specifico viene introdotta la sanzione amministrativa pecuniaria da 100 a 300 euro per chi commette azioni che limitano la libera accessibilità e fruizione delle infrastrutture ferroviarie, aeroportuali, marittime e di trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano. L'ordine di allontanamento è rivolto per iscritto dall'organo accertatore e contiene l'indicazione che la sua efficacia cessa trascorse 48 ore dall'accertamento; poi in caso di reiterazione, il Questore,emette un Daspo non superiore a 6 mesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA