Bussetti, Buona Scuola va rivista

Il ministro, basta nuove riforme e strappi continui

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - "L'obiettivo che mi prefiggo è quello di ricreare un clima di serenità e di fiducia, senza ricorrere a nuove riforme e ad ulteriori strappi. D'altra parte, se non vi è l'intenzione di stravolgere la riforma della "Buona Scuola", come ha anche assicurato il Presidente del Consiglio, reputo che i nodi emersi in questi anni di applicazione vadano affrontati e sciolti completamente, in modo condiviso: quello che propongo è un riallineamento complessivo che ottimizzi un impianto normativo ormai operativo da qualche anno". Così il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti in Senato per illustrare le linee guida del sui ministero. Bussetti ha poi ricordato di essere già intervenuto su uno dei punti maggiormente critici della legge 107/2015, l'istituto della "chiamata diretta" dei docenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA