Cadono roccaforti rosse, volano Lega-Cd

Avellino e Imola al M5s. Pd conferma Ancona. A Terni un leghista

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - Il centrosinistra viene travolto in Toscana e in Emilia. I Cinque Stelle si affermano ad Avellino e Imola ma perdono Ragusa. Avanzano Lega e centrodestra un pò ovunque. Questo il quadro dopo i ballottaggi che hanno chiuso il voto per le comunali 2018. In particolare, un vero e proprio ribaltone è quello avvenuto in Toscana, dove Pisa, Siena e Massa passano in blocco al centrodestra. Ammette la sconfitta anche Maurizio Perinetti, candidato sindaco del centrosinistra a Ivrea: qui la sinistra amministrava ininterrottamente dal Dopoguerra. A Terni, dopo quasi 20 anni, la città delle acciaierie, passa dal centro sinistra al centro destra, vince un leghista. Ad Ancona, unico capoluogo di Regione al voto, si riconferma la sindaca uscente, Valeria Mancinelli, di centrosinistra. La coazione si impone anche a Teramo e Brindisi.
    Ad Avellino Vincenzo Ciampi candidato M5S strappa la cittadina finora guidata dal centrosinistra. Il M5s espugna anche Imola. A Roma, al III municipio, si è imposto il candidato del Cs.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA