Donne saudite guidano, 'non ci crediamo'

Le testimonianze dopo la fine del divieto di guidare

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - "Mi sono svegliata presto stamani, prima del solito. Ero così emozionata che non sono riuscita a dormire. Oggi sto guidando per andare al lavoro, e per la prima volta non devo stare seduta dietro": è una delle testimonianze che arrivano dall'Arabia Saudita, dove dalla mezzanotte è consentito alle donne di guidare.
    "Sto guidando, ancora non posso crederci: sto andando a Jedda guidando", racconta Roa Altaweli alla Bbc. "Il giorno uno è tranquillo sulle strade - ci sono le vacanze a scuola -. E non è una brutta cosa per ansiosi automobilisti 'della prima volta'.
    Sono accompagnata da mio padre, per alcune dritte e per avere sostegno morale".
    "Mi sono fermata per un caffè", continua la signora: "Sono stata la prima automobilista donna che il barista abbia mai servito".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA