Scherma: Europei, sciabola d'argento

Azzurri battuti in finale da Ungheria, spadiste chiudono quinte

(ANSA) - ROMA, 21 GIU - L'Italia conclude con otto medaglie gli Europei a Novi Sad. Nell'ultima giornata di gara sulle pedane serbe, la delegazione azzurra festeggia l'argento conquistato dalla squadra di sciabola maschile. Si tratta del quarto argento della spedizione, che si aggiunge alle altre vinte da Daniele Garozzo ed Arianna Errigo nel fioretto, e dagli azzurri di fioretto maschile. Il medagliere azzurro brilla poi dell'oro vinto dal fioretto femminile e dalle tre medaglie di bronzo conquistate dagli spadisti, da Giorgio Avola ed Alice Volpi nel fioretto. L'ultima gioia d'argento per gli azzurri arriva grazie Luca Curatoli, Luigi Samele, Enrico Berrè ed Aldo Montano. Il quartetto azzurro esce sconfitto dalla finale contro l'Ungheria del bicampione olimpico Aron Szilagy e dell'iridato 2017 Andras Szatmari, col punteggio di 45-33. E' andata meno bene alle spadiste che hanno chiuso al 5/o posto, battute ai quarti dalla la Francia che ha poi vinto il titolo continentale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA