Pinotti, Salvini al governo e fa ostaggi

E attacca Conte, doveva riferire lui, invece silenzio assordante

(ANSA) - ROMA, 13 GIU - "Avevamo chiesto che in Aula venisse a riferire il presidente del Consiglio a cui spetta di fare sintesi nel governo ma che finora è rimasto in un silenzio assordante. Ne dobbiamo dedurre che è il governo Salvini e non Conte che oggi guida l'Italia. E lei, Salvini, non ha esitato a prendere in ostaggio 600 persone disperate per farsi sentire al tavolo europeo". Lo dice Roberta Pinotti parlando a nome del Pd nell'Aula del Senato, nel dibattito sul caso Aquarius.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA