Migranti: Fdi, no lezioni da Francia

E ricordano ingerenza Parigi che inviò gendarmi a Bardonecchia

(ANSA) - ROMA, 13 GIU - "Sull'accoglienza dei migranti l'Italia non può e non deve accettare lezioni da Macron e da una nazione che ha inviato a Bardonecchia i suoi gendarmi commettendo una grave ingerenza, ha chiuso le frontiere a Ventimiglia, ha sfruttato per decenni l'Africa ed è intervenuta militarmente in Libia nel 2011", lo dichiarano in una nota i deputati di Fratelli d'Italia, Maria Cristina Caretta e Monica Ciaburro.
    "Riteniamo fondamentale la solidarietà tra gli Stati - aggiungono i deputati - e proprio per questo motivo continueremo a sollecitare il governo italiano affinché nel prossimo Consiglio europeo del 28 e 29 giugno, proponga con forza il blocco navale a largo delle coste libiche e gli hotspot in territorio africano, che da sempre Giorgia Meloni e Fratelli d'Italia ritengono essere l'unica soluzione all'immigrazione incontrollata, al business dei trafficanti di essere umani e alle morti in mare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA