Ragno, Sky e Netflix alzano asticella

Attore tra cinema e tv, da Il miracolo a Lazzaro felice e Baby

(ANSA) - ROMA, 27 MAG - La Francia sta regalando belle soddisfazioni a Tommaso Ragno: a inizio maggio ha vinto come miglior attore al Festival internazionale Seriés Mania di Lille per la prova nei panni di un prete perso nel vizio nella serie di Niccolò Ammaniti, Il miracolo, che chiuderà la 1/a stagione su Sky Atlantic il 29 maggio. E Cannes ha assegnato il premio per la migliore sceneggiatura a Lazzaro felice di Alice Rohrwacher, in sala dal 31 maggio con 01, dove Ragno (al cinema anche con Hotel Gagarin) interpreta Tancredi adulto.
    "E' stato un privilegio entrare nel mondo delle meraviglie di Alice" dice all'ANSA l'attore. E' fra gli interpreti più talentuosi della scena italiana, frequenta con costanza cinema (lo hanno diretto fra gli altri Greco, Mazzacurati, Bertolucci, Virzì) tv, radio e sta conquistando nuovi pubblici con le serie di Sky (era anche in 1992 e 1993) e presto con 'Baby' di Netflix, ora sul set, sulle baby squillo. "Le produzioni di Sky e di Netflix hanno alzato l'asticella, spingendo tutti a migliorare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA