Moscovici, nessuno psicodramma Roma-Ue

L'Italia è e deve restare un Paese al cuore della zona euro

(ANSA) - BRUXELLES, 26 MAG - "Nessuno psicodramma tra Roma e Bruxelles. L'Italia è e deve restare un paese al cuore della zona euro". Lo scrive il commissario europeo all'Economia Pierre Moscovici su Twitter, che oggi ha rilasciato un'intervista ai microfoni di radio Europe1.fr. sull'argomento.
    Con focolai di tensione un po' ovunque bisogna mantenere i nervi saldi per gestire eventuali situazioni di crisi. L'abbiamo fatto con la Grecia e bisogna essere pronti a farlo in tutti i casi". Ma "ci sono due motivi che mi rendono ragionevolmente ottimista" sul fatto che l'Italia resti al cuore della zona euro, attivo e fedele al suo ruolo fondatore in Europa: "la sua storia e l'interesse".Ciò che mi preoccupa è il debito italiano, che deve essere contenuto".
    Paolo Savona come ministro dell'Economia? "Sono gli italiani che decidono il loro governo, quindi rispetto la legittimità democratica, e i ritmi democratici del Paese. Parlerò con l'interlocutore che mi daranno, che sarà il prossimo ministro italiano qualsiasi esso sia".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA