Di Maio, se serve io e Salvini fuori

Ue? Ci sarà massimo dialogo,ma non saremo subalterni a eurocrati

(ANSA) - ROMA, 16 MAG - "Io mi auguro che si possa far parte del governo per mettersi alla prova in prima persona, ma se serve per farlo partire io e Salvini siamo pronti a stare fuori". Lo dice il leader M5s Luigi Di Maio ai cronisti che a Montecitorio gli chiedono se i due leader entreranno a far parte della squadra di governo. Di Maio guarda poi alle posizioni europee sulla formazione del governo: "Posso capire che l'accordo" per un governo di cambiamento "spaventi un certo establishment europeo. Con l'Europa ci sarà massimo dialogo, ma non saremo subalterni a qualche eurocrate", scandisce aggiungendo che grazie al dialogo con la Lega "abbiamo messo a punto nuove procedure sia per il dialogo con la Ue sia in merito alla delegazione tecnica da portare" a Bruxelles a supporto di quella politica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA