Battisti, revocate le misure cautelari

Decisione della corte suprema del Brasile

Il Supremo tribunale di giustizia (Stj) del Brasile ha deciso ieri di revocare le misure cautelari stabilite dalla giustizia federale contro l'ex terrorista rosso Cesare Battisti.
    Battisti era stato arrestato nell'ottobre scorso vicino al confine con la Bolivia mentre secondo la polizia stradale federale cercava di lasciare il Brasile con circa 25mila dollari in valuta estera.
    Il collegio della sesta corte dell'Stj ha accolto all'unanimità la tesi difensiva secondo la quale le misure precauzionali sono state emanate in modo generico e senza concreti elementi di accusa.

Battisti era stato arrestato nell'ottobre scorso vicino al confine con la Bolivia mentre secondo la polizia stradale federale cercava di lasciare il Brasile con circa 25mila dollari in valuta estera. Il collegio della sesta corte dell'Stj ha accolto all'unanimità la tesi difensiva secondo la quale le misure precauzionali sono state emanate in modo generico e senza concreti elementi di accusa ('habeas corpus').
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA