Figlio 2 madri, Appendino 'pezzo storia'

Generato percorso che speriamo adegui sistema normativo

(ANSA) - TORINO, 23 APR - "Speriamo di aver generato, anche con il supporto del Coordinamento Torino Pride, l'avvio di un percorso che adegui l'attuale sistema normativo all'evolvere della società civile. Abbiamo contribuito a scrivere un pezzo di storia". Così la sindaca di Torino Chiara Appendino commenta la registrazione dei figli di tre coppie omogenitoriali, tra cui il primo caso, alla nascita, di un bimbo nato in Italia. "E' una di quelle giornate - dice - per cui vale davvero la pena ogni goccia di energia spesa per fare politica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA