Generali: Del Vecchio, bene interesse

'Così titolo sale'. Donnet, non mi risultano novità

(ANSA) - MILANO, 19 APR - "Magari" ci fossero operazioni sulla falsariga di quella ipotizzata da Intesa su Generali, "operazioni così fanno piacere agli investitori, fanno salire il titolo". Lo afferma il fondatore e presidente esecutivo di Luxottica, Leonardo Del Vecchio, detentore di una quota del 3,15% del Leone.
    Anche se avvenissero dall'estero? "Anche dall'estero", aggiunge Del Vecchio rispondendo ai giornalisti a margine dell'assemblea del gruppo dell'occhialeria a Milano. Ma ne vede all'orizzonte? "Se le vedessi non potrei dirglielo", risponde sorridendo il fondatore di Luxottica.
    Il group ceo di Generali Philippe Donnet afferma di non avere indicazioni sul fatto che qualcuno abbia mire sulla compagnia.
    "Non mi risulta, non chiedete a me", ha detto Donnet, interpellato al riguardo. "Quello che ho letto delle dichiarazioni del nostro azionista Del Vecchio è che non è mai stato così soddisfatto di Generali e mi sembra un ottimo segnale", aggiunge Donnet.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA