Siria:Gentiloni,da Usa risposta motivata

Non ci sono indicazioni di vittime civili e danni

(ANSA) - ROMA, 17 APR - La risposta del 14 aprile da parte di Usa, Francia e Gran Bretagna, è stata "una risposta motivata, mirata e circoscritta. Non ci sono indicazioni di vittime civili né indicazioni di danni collaterali" il che dimostra che "la risposta è stata coordinata con attori presenti per scongiurare vittime civili". Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni in Aula alla Camera.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA