Gentiloni, no verità con veto Russia Onu

A Duma con ogni evidenza ripetuto uso armi chimiche

(ANSA) - ROMA, 17 APR - "La città di Duma, che era l'ultima roccaforte dei ribelli, è stata oggetto di un attacco in cui secondo ogni evidenza si è ripetuto l'uso di armi chimiche: probabilmente cloro miscelato con sarin o agenti assimilabili.
    Fonti diverse hanno confermato decine di morti e centinaia di feriti. Ma abbiamo la certezza purtroppo che a seguito del veto della Russia alla proposta del Consiglio di sicurezza l'iniziativa per accertare la verità e le responsabilità è stata bloccata". Lo dice Paolo Gentiloni nell'informativa in Aula sulla Siria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA