Mina, in Maeba un'aliena che si diverte

Duetto con Conte, live in studio e acrobazie vocali nel nuovo LP

(ANSA) - LUGANO, 22 MAR - Un'aliena che arriva dalla galassia Maeba e cala sulla Terra con la sua collezione variopinta, audace, divertita di canzoni. Così appare Mina nel suo nuovo disco, 'Maeba', in uscita venerdì 23 marzo a quattro anni da 'Selfie'. La scaletta è "coraggiosa e da pazza", come dice il figlio e produttore Massimiliano Pani mentre accoglie la stampa negli studi PDU di Lugano dove è stata registrato, a partire dal primo singolo 'Volevo scriverti da tanto'. Pani presenta la nuova collezione di brani, ricca di giovani firme, di azzardi stilistici e di alcune solide certezze: su tutte, la voce di Mina, elastica e curiosa.
    Oltre gli esordienti nel disco non mancano firme eccellenti, addirittura postume come nel caso di Paolo Limiti e Giorgio Calabrese che hanno scritto le parole rispettivamente per la stralunata 'Il mio amore disperato' e per la languida 'Al di là del fiume'. Tra i momenti più memorabili di 'Maeba' spicca la canzone scritta da Paolo Conte, che duetta in napoletano con Mina su 'A minestrina'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA