Draghi, rischi da protezionismo

Investimenti e pil mai così alti da 10-15 anni

(ANSA) - BRUXELLES, 22 MAR - L'espansione economica prosegue con slancio invariato, gli investimenti sono del 7% sopra i livelli pre-crisi, dati che non si vedevano da 10-15 anni, e gli npl sono calati del 30%. Ma restano rischi a medio termine, perlopiù esterni: protezionismo nel commercio, deregulation finanziaria, e politiche di bilancio pro-cicliche, specialmente in Usa ma anche in Ue, dove gli Stati membri pianificano di aumentare la spesa. Lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi ai leader Ue, secondo quanto riferiscono fonti europee.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA