Governo: Maroni, non sia M5s-Lega

Ma rispetto decisioni Salvini e non guiderò scissioni nella Lega

(ANSA) - ROMA, 19 MAR - "E' giusto che la presidenza delle Camere vada ai due partiti che hanno vinto le elezioni. Camera e Senato cambia poco; diverso invece è un'alleanza per il governo che diventerebbe un'alleanza politica". Lo dice Roberto Maroni, ex Presidente della Regione Lombardia, ai microfoni di '6 su Radio 1'. "Mi auguro che Salvini riesca a diventare Presidente del Consiglio - prosegue poi Maroni - ma il problema è che se l'alleanza è con i 5 Stelle, mi pare complicato avere un'alleanza simile a Roma e sui territori, dove invece il governo è al centrodestra e i Cinque Stelle sono all'opposizione. Difficile poi far finta di niente". "Auspico un governo di larghe intese che faccia la nuova legge elettorale e poi si può tornare a votare. Dopodiché chi vince governa", conclude.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA