Cosmoprof, da Bologna a mondo

Presidente Calzolari, format d'eccellenza ora in Africa e India

(ANSA) - BOLOGNA, 18 MAR - Dopo l'Asia e il Nord America, è la volta dell'India e, in futuro, si attende una nuova manifestazione in un altro paese europeo (ancora top secret la città), oltre alla storica edizione di Bologna. Per raggiungere, entro il 2019, i 180 milioni di fatturato. La manifestazione Cosmoprof Worldwide è un 'format' sempre più esportato nel mondo. Anticipa all'ANSA i progetti della piattaforma che coinvolge in totale 370.000 professionisti e 7.000 aziende, il Presidente di BolognaFiere e Cosmoprof, Gianpiero Calzolari: "Stiamo consolidando la presenza in Asia e negli Stati Uniti e stiamo lavorando per una nuova manifestazione in un altro paese europeo. L'attenzione ora è rivolta all'Africa, paese in cui sta crescendo l'attenzione alla cura della persona". E per la prima volta a settembre si svolgerà l'edizione indiana della fiera, a Mumbai. L'India è mercato in evoluzione con un incremento dei consumi di prodotti di bellezza del 60% in 5 anni e un valore che nel 2025 varrà 20 mld di dollari

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA