Ministro degli Esteri Olanda si dimette

Mentì su Putin. Disse di averlo incontrato

(ANSA) - BRUXELLES, 13 FEB - Il ministro degli Esteri olandese, Halbe Zijlstra, si è dimesso dal suo incarico dopo aver ammesso di aver mentito su un incontro con il presidente russo Vladimir Putin. Zijlstra aveva affermato di aver partecipato ad un incontro nel 2006 nel corso del quale Putin aveva detto che considerava la Bielorussia, l'Ucraina e il Baltico come parte di una "Grande Russia". Ieri però il ministro ha ammesso che non era presente all'incontro e ha rivelato che aveva sentito la storia da altri presenti all'incontro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA