Siria: offensiva Afrin, 5mila sfollati

Turchia, 'continueremo fino a cacciata terroristi curdi'

(ANSAmed) - BEIRUT, 23 GEN - Sono circa 5mila i civili curdo-siriani sfollati in tre giorni di operazioni militari di terra turche nell'enclave curda di Afrin, nel nord-ovest della Siria. Lo riferiscono media panarabi, mentre l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria parla di "migliaia" di sfollati nelle ultime 72 ore. Le persone in fuga dall'offensiva turca e delle milizie arabo-siriane alleate di Ankara sono comunque rimaste all'interno dell'enclave curda, su tre lati circondata da forze turche e dai loro alleati. Intanto il portavoce del presidente turco Recep Tayyip Erdogan fa sapere in una nota che "le operazioni" in Siria contro Afrin "continueranno finché l'organizzazione terroristica separatista non sarà totalmente espulsa dalla regione e i circa 3,5 milioni di siriani che sono al momento ospitati in Turchia potranno tornare in sicurezza nella loro patria". L'offensiva, sostiene la nota, si sta svolgendo "con successo e come pianificato".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA