Stato Sociale,"A Sanremo faremo i bravi"

"Noi penultimi come gli Elii". Il 9/2 esce album Primati

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "E' incredibile che siamo arrivati dove siamo arrivati, vestendoci così male". Nonostante i sold out, i dischi venduti, le classifiche scalate, i numeri sui social e ora il festival di Sanremo, i cinque ragazzi de Lo Stato Sociale non hanno perso quella vena goliardica che hanno sempre avuto. Mescolata con un certo impegno sociale. Ed è lo stesso mix che Alberto "Albi" Cazzola, Francesco "Checco" Draicchio, Lodovico "Lodo" Guenzi, Alberto "Bebo" Guidetti ed Enrico "Carota" Roberto porteranno sul palco dell'Ariston tra poche settimane con "Una vita in vacanza". All'Ariston "Faremo i bravi", assicurano. Ma come Elio e le storie tese, scherzano "Vogliamo arrivare penultimi. Sarebbe un bellissimo ex aequo".
    Il brano sanremese finirà nel nuovo disco della band bolognese: Primati, in uscita il 9/2 (Universal Music/Garrinchia Dischi).
    "Con tre inediti e mezzo e altri 12 singoli. Più che un best of - spiegano- è una raccolta differenziata".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA