Matera 2019, ecco i primi progetti

Presentate 27 tappe Capitale cultura, gli altri a giugno

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - La “Music for Matera” composta per l’occasione dalla star del contemporaneo Georg Friedric Haas e il teatro di Roberto Latini a raccontare il rapporto uomo e natura, nei luoghi dei Sassi. Ma anche i laboratori con i saperi dei migranti, il Museo dell’oggetto ri-fiutato, il pane di Matera che incontra i migliori d’Europa, la riscoperta dei suoni e del silenzio in luoghi simbolo come la cisterna del Palombaro e la costruzione di un muro che attraverserà la città nel trentennale della caduta di quello di Berlino. E ancora arte, cultura, nuove tecnologie e antiche tradizioni, sempre guardando all’Europa, fino al tema dell’architettura della vergogna che qui ha saputo diventare bellezza e unicità protetta anche dall’Unesco. Budget 5,7 milioni di euro, eccoli i primi 27 progetti di Open Future, il lungo programma di Matera 2019 Capitale europea della cultura (diventeranno 50), presentati questa mattina in piazza, “esattamente un anno prima del via”, dal direttore Paolo Verri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA