Nigeria: doppio attentato, 12 morti

In un mercato a Maiduguri, nello Stato dei Boko Haram

(ANSA) - MAIDUGURI (NIGERIA), 17 GEN - In un doppio attentato kamikaze compiuto in un mercato in Nigeria 12 persone sono morte e 48 altre sono rimaste ferite.
    L'attentato è avvenuto a Maiduguri, capitale dello Stato federale del Borno dove è attivo il gruppo terrorista islamico Boko Haram.
    Una prima persona si è fatta esplodere all'interno del mercato mentre una seconda è rimasta fuori, uccidendo solo se stesso, ha riferito un commerciante. L'attentatore che si è fatto esplodere nel mercato era un donna, mentre il secondo era un uomo, ha precisato il capo delle operazioni di soccorso dell'Agenzia di Stato di gestione delle emergenze, Bello Dambatta.
    I Boko Haram sono un'organizzazione terroristica jihadista sunnita diffusa nel nord della Nigeria e alleatasi nel 2015 con l'Isis. Dal 2009 ha ucciso circa 20 mila persone in Nigeria e Paesi confinanti innescando una crisi umanitaria da 2,3 milioni di sfollati e profughi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA