Mattarella,lavoro resta emergenza Italia

Presidente Repubblica, colpisce giovani, donne e il Mezzogiorno

(ANSA) - ROMA, 17 GEN - "La mancanza di lavoro, nonostante negli ultimi tempi si sia registrato un sensibile miglioramento, come risulta anche dai dati dell'Istat dei giorni scorsi, resta l'emergenza principale del nostro Paese". Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in una intervista a "Famiglia Cristiana" in edicola domani.
    "È un problema fondamentale - aggiunge - particolarmente avvertito in alcune fasce di popolazione (giovani e donne) e nel Mezzogiorno. Scontiamo gli effetti della gravissima crisi degli anni passati, che si stanno progressivamente riassorbendo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA