Ap: Gentile, convergenze parallele

Esponente centristi a direzione cita Aldo Moro

(ANSA) - ROMA, 11 DIC - "Non penso che si voti, c'è il Cdm ed è probabile che si aggiorni". Lo afferma, uscendo dalla Direzione Ap, il vice coordinatore Antonio Gentile. E a chi gli chiede se il partito si scinderà, Gentile replica citando l'espressione storicamente attribuita ad un intervento al Congresso di Firenze del leader della Dc Aldo Moro: "macché scissione, stiamo alle convergenze parallele di Moro...".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA