Vaccini: Mattarella, non ostacolarli

Non si possono scaricare su altri sicurezza salute società

(ANSA) - ROMA, 23 OTT - "Non possiamo accettare che nel XXI secolo acquistino credito credenze anti-scientifiche e che queste credenze ostacolino indispensabili azioni preventive (come le vaccinazioni) finalizzate a sradicare o a impedire il ritorno di malattie pericolose". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella durante la cerimonia 'I giorni della ricerca' contro il cancro al Quirinale. "Non possiamo consentire che si scarichi sugli altri, che si vaccinano, la sicurezza della salute nella società" ha aggiunto Mattarella.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA