Casini, richieste Bce colpo a imprese

"Reazione Governo sia chiara e netta"

(ANSA) - PISTOIA, 07 OTT - "Le banche stanno lentamente vedendo una luce in fondo a un tunnel di preoccupazioni molto profonde, oggi inasprire le condizioni delle nostre banche, come sembra richiedere Danièle Nouy, della vigilanza della Banca centrale europea, significa dare un colpo mortale alle imprese".
    Lo ha detto Pier Ferdinando Casini, presidente della Commissione bicamerale d'inchiesta sul settore bancario, oggi a Pistoia dove ha partecipato ad un convegno sulla crisi del Venezuela. "Le banche - ha aggiunto - servono per erogare credito alle imprese, stanno ricominciando a scorrere nel credito i rapporti tra le banche e le imprese, oggi non possiamo tornare indietro, la reazione del Governo deve essere molto chiara, netta e limpida".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA