Morta 15enne ferita da ex compagno madre

L' uomo era fuggito e si è ucciso con la stessa pistola

(ANSA) - ISCHITELLA (FOGGIA) - E' morta stamani la ragazza di 15 anni che ieri era stata ferita al volto da un colpo di pistola sparato dall'ex compagno della mamma, Antonio Di Paola, di 37 anni, che, dopo una fuga nelle campagne, si è ucciso con la stessa arma, una calibro 22. Nicolina Pacini stava andando a scuola quando è stata avvicinata da Di Paola, che le avrebbe chiesto della mamma, Donatella Rago, di 37 anni, fino ad un mese fa la sua compagna. Al rifiuto della ragazzina, l'uomo ha sparato colpendola al viso. Donatella Rago ha saputo della tragedia nella località della Toscana dove lavora e dove, pare, avesse cominciato una nuova relazione. Antonio Di Paola non si dava pace e voleva in tutti i modi ritornare con la donna che di recente lo aveva denunciato due volte per minacce, l'ultima un paio di settimane fa. Nicolina Pacini, per le condizioni di disagio famigliare, viveva con i nonni ai quali era stata affidata dai servizi sociali insieme con il fratello.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA