Salvini, stupro più grave se da migrante

E' comunque un reato più grave dell'omicidio

(ANSA) - ROMA, 14 SET - "Lo stupro è secondo me un reato più grave dell'omicidio a prescindere da chi lo compie. Ma se lo commette uno a cui ho dato il pane, è doppiamente più grave". Lo afferma Matteo Salvini intervenendo a RadioCapital.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA