Libano: attacco anti Isis al confine con la Siria

Offensiva dell'esercito appoggiato dagli Stati Uniti

    L'esercito libanese, appoggiato dagli Stati Uniti, ha annunciato oggi il via a un'offensiva militare per liberare la frontiera con la Siria dai militanti dell'Isis. La notizia arriva mentre il gruppo Hezbollah libanese e l'esercito siriano hanno annunciato un'offensiva simile per eliminare i miliziani islamisti dal lato siriano del confine con Libano, nella fascia occidentale di Qalamun.  La campagna, attesa a lungo, richiede la cooperazione tra le due parti, ma le autorità libanesi insistono sul fatto che non si stanno coordinando con il governo del presidente siriano Bashar Assad.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA