Trump, violenze anche dalla sinistra

Ma nessuno lo dice,su mancata condanna razzisti non sapevo fatti

(ANSA) - ROMA, 15 AGO - Anche 'l'alt-left' (l'estrema sinistra) condivide la responsabilità per la violenza a a Charlottesville, ma "nessuno vuole dirlo". Lo ha detto il presidente americano Donald Trump. "C'era un gruppo da una parte, ed un gruppo dall'altra", ha detto Trump, aggiungendo che i gruppi liberali che avevano organizzato una protesta contro i suprematisti a Charlottesville "hanno attaccato con violenza l'altro gruppo".
    Donald Trump ha spiegato di non aver subito condannato i gruppi razzisti dopo i fatti di Charlottesville perché non conosceva tutti i fatti. "Non ho aspettato a lungo, volevo essere sicuro, a differenza della maggior parte dei politici, che ciò che dicessi fosse corretto, e non fare una dichiarazione affrettata", ha detto Trump, a proposito del suo primo commento sulle violenze di Charlottesville, in cui non aveva chiamato in causa in modo specifico i suprematisti bianchi, ma aveva fatto una generica condanna della violenza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA